Gennaio 2018

Leader delle tecnologie multiculturali online, Datawords annuncia oggi l’acquisizione dell’agenzia digitale Vanksen, che segna un passo ulteriore nello sviluppo del Gruppo, forte di competenze integrate e internazionalizzate

Vanksen continuerà a essere gestita dal management attuale e a operare con il proprio marchio. L’agenzia contribuirà ulteriormente a rafforzare le competenze digitali di Datawords nel settore Social Media, Social Data, consulenze mirate e attivazione digitale. Dal canto suo, Datawords metterà a disposizione di Vanksen capacità produttive supplementari, nonché una piattaforma di diffusione globale della propria offerta.


Grazie alla piattaforma di Datawords e al know-how eccezionale in materia di diffusione globale di contenuti e di tecnologie multilingue, le principali competenze di Vanksen (Social Media, SEO, Social data ed e-Reputation, consulenze mirate o attivazioni digitali) d’ora in poi saranno proposte in 60 lingue e con altrettante specificità culturali.


Vanksen amplia i propri orizzonti grazie a questa operazione, che rappresenta una tappa importante del suo sviluppo dopo la recente creazione dei dipartimenti fidelizzazione, dati e UX, e dopo l’apertura di una filiale a Bruxelles l’anno scorso.


Con l’acquisizione di Vanksen, il Gruppo Datawords supererà i 50 milioni di euro di fatturato e conterà oltre 500 collaboratori suddivisi nei principali hub, ovvero Parigi, Lussemburgo, Hong Kong, Seoul, Tokyo, New York, Milano e Barcellona. In futuro, il Gruppo conta di realizzare altre acquisizioni in modo da penetrare in nuovi mercati e rafforzare la sua offerta di competenze specifiche.


"La nostra promessa di conciliare creatività e prestazioni non viene meno e, grazie alle competenze multiculturali di Datawords, d’ora in avanti possiamo proporre una visione globale e una diffusione coerente sul panorama mondiale. Nel mercato attuale, poche agenzie digitali possono vantare una tale offerta di lingue e competenze in-house", spiega Xavier Lesueur, Co-fondatore di Vanksen.


"Siamo lieti di accogliere i team di Vanksen all’interno del Gruppo Datawords. Dopo il successo dell’integrazione dell’agenzia di produzione video Digiprod nel 2014, ci siamo prefissi lo scopo di completare la nostra crescita organica estremamente dinamica con una nuova acquisizione, che ci permettesse di proporre ulteriori competenze ai clienti effettivi e potenziali. Siamo rimasti colpiti dalle capacità di Vanksen, in particolare nel campo dei social media e della consulenza, dalla complementarità delle nostre offerte e dalle potenzialità di sviluppo sul piano internazionale", aggiunge Alexandre Crazover, Co-fondatore di Datawords.


Edouard Moinet, Managing Partner presso Cathay Capital, precisa: "In qualità di azionisti, Cathay Capital, Keensight Capital e Bpifrance sono entusiasti di continuare a partecipare allo sviluppo di Datawords e alla costruzione di un Gruppo mondiale integrato dedicato alla diffusione globale di contenuti e tecnologie multilingue. Con questa seconda integrazione in meno di 3 anni, Datawords si afferma come una vera e propria piattaforma di acquisizione e intende consolidare questo status per il futuro".